Questa pagina fa uso di cookie. Visitando questo sito web si autorizza l’impiego di cookie. Per informazioni dettagliate sull’impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni". Qui è anche possibile revocare l’autorizzazione all’impiego di cookie.

Ultime novità

04/04/14
Gioca con gusto!
Sfera, il nuovo stile per gustare il gelato.

 

04/04/14
Yogurt Soft, fresco, goloso e buono da impazzire!!! Gustalo al naturale, con tanta frutta oppure... vieni a scoprirlo.

 

18/02/14
La nuova stagione è iniziata, e visto il periodo di carnevale, abbiamo ideato alcuni gusti a tema, vieni ad assaggiare i nuovi gusti.

 

19/12/13
Abbiamo riaperto per offrirVi i nostri Panettoni Natalizi artigianali.

Leggi tutto ...

 

23/09/13
Arrivato l'autunno? Ecco i nostri Waffel caldi con gelato.

Leggi tutto ...

 

05/09/13
Gelato gratis per i bambini della 1a elementare.

Leggi tutto ...

 

Dove siamo

Gelateria OASI Eisdiele

Via G.Carducci str. 4

I - 39012 Merano (BZ)

Tel. 0473 23 22 44

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Orari attuali:

11:00 - 21:30

da oggi Domenica 01 Settembre 2019

 

Orari attuali:

11:00 - 19:00

da oggi 19 Dicembre fino al 24 Dicembre 2019 Aperto

 

aggiornati al 28.08.2019

Da oggi 21.10.2019 Chiuso per fine Stagione

Prossima apertura dal 19 Dicembre al 24 Dicembre 2019

 

 

Le granite

 

Granite golose: perfette per rinfrescare con gusto e dolcezza l'estate

Acqua, zucchero e l’ingrediente preferito: non c’è niente di meglio per placare la calura estiva di questo dolce freddo al cucchiaio, tipico della Sicilia.

Progenitore del gelato viene spesso confuso con il sorbetto, dal quale si differenzia per la consistenza più granulosa, ma cremosa allo stesso tempo, col quale condivide la provenienza geografica. Ma a differenza del sorbetto la preparazione finale esclude della granita la presenza di aria.

L’origine precisa di questo dolce estivo non è chiara, ma è noto come già nell’antichità si usasse conservare la neve, compattandola e coprendola con erba e terra, per poi utilizzarla nei mesi estivi aggiungendovi dei succhi di frutta. Col tempo si consolidarono due prodotti: il “sorbetto granito”, diventato poi la nostra moderna granita, e il “sorbetto gelato”, che ora chiamiamo semplicemente sorbetto.